fbpx
Segui docums su

Biologia

Gli esseri viventi: che cos’è il ciclo vitale

Gli organismi viventi sia piante che animali sono facilmente individuabili perché hanno in comune la vita

Gli esseri viventi, pur essendo cosi diversi tra loro, possiedono alcune caratteristiche comuni. Tutti gli esseri viventi nascono, respirano, si nutrono, crescono, si riproducono dando origine a un nuovo essere vivente e infine invecchiano e muoiono. Tutti muoiono, ma la vita prosegue nei nuovi nati, attraverso un ciclo che si ripete continuamente. Infatti, ogni volta che un essere vivente, animale o vegetale, si riproduce nascono nuovi individui che, a loro volta, cresceranno, si riprodurranno e moriranno. Per crescere e compiere il ciclo vitale i viventi devono introdurre nel loro organismo materia ed energia, prendendole dall’ambiente in cui vivono. Per farlo, sfruttano due funzioni vitali: la nutrizione e la respirazione.

Nutrizione:

La nutrizione è il processo attraverso cui viventi si riforniscono di materie e di energia necessarie per poter crescere e vivere. Nelle piante attraverso le radici entrano l’acqua e i sali minerali, mentre attraversano le foglie entra l’anidrite carbonica, un gas atmosferico chiamato anche diossido di carbonio. I vegetali utilizzano sostanze non viventi e, attraverso un processo fotosintesi clorofilla, si costruiscono da soli le sostanze di cui si nutrono. Per questo motivo sono detti organismi autotrofi. Gli animali si nutrono di altri esseri viventi, vegetali o animali, di loro parti o di sostanze da essi prodotte. Per questo motivo sono detti organismi eterotrofi.

 

Respirazione:

La respirazione è il processo attraverso cui gli esseri viventi ricavano l’energia contenuta nelle sostanze introdotte con l’alimentazione. Con la respirazione animali e vegetali utilizzano l’ossigeno contenuto nell’aria per “bruciare”, cioè per smontare e rendere più semplici, le sostanze complesse introdotte con il cibo o costruite attraverso la fotosintesi clorofilliana. Durante questo processo, l’energia racchiusa nelle sostanze viene liberata e utilizzata, trasformandola in tutte le forme di energia che servono per vivere.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Di più in Biologia