fbpx
Segui docums su

Anatomia

Come è fatto il tessuto connettivo

Il tessuto connettivo ha la funzione di fare da supporto, unire e proteggere gli altri tipi si tessuti.

Il tessuto Connettivo è un tessuto di riempimento e di sostegno che avvolge gli organi molli e fa da collegamento tra scheletro e masse muscolari. Unisce tessuti diversi e si instaura tra le fibre muscolari e tra quelle nervose.

Come è formato il tessuto connettivo:

E’ costituito da cellule (macrofagi,fibroblasti, plasmacellule) che, a differenza di quanto succede per gli epiteli, non sono a stretto contatto, bensì disperse in un sostanza fondamentale, o matrice extracellulare, che fornisce alimento alle cellule e ne asporta le sostanze di rifiuto. La sostanza fondamentale è in genere ricca di fibrille proteiche secrete dalle cellule connettivali; le proteine più abbondanti nel tessuto connettivo sono il collagene e l’elastina. Il collagene è una proteina strutturale fibrosa che nel uomo rappresenta il 30% delle proteine totali (è la più abbondante).

In base all’abbondanza e al tipo di fibrille si distinguono quattro tipi di tessuto connettivo: connettivo propriamente detto, cartilagineo, osseo e fluido (sangue e linfa).
Dotato di estrema durezza e forza, ma allo stesso tempo leggero ed elastico, il tessuto osseo è il tessuto ideale per il sostegno del corpo. Il tessuto osseo è un tessuto connettivo mineralizzato: è infatti formato da una matrice organica densa(formata in prevalenza da collagene) impregnata di depositi inorganici costituiti per lo più da carbonio di calcio e fosfato di calcio. E’ un prodotto da cellule dette osteoblasti che, una volta circondate dalla matrice, maturano e si trasformano in osteociti. Durante la vita di un individuo le ossa sono continuamente rimaneggiate e rimodellate; le cellule responsabili della distribuzione dell’ossa sono chiamate osteoclasti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Di più in Anatomia