fbpx
Segui docums su

Anatomia

Contrazioni muscolari

I muscoli sono formati dal tessuto muscolare , il quale è formato da particolari cellule allungate chiamate fibro-cellule o fibre muscolari.

I muscoli sono formati da fibrocellule muscolari, grandi cellule polinucleate contenenti fibrille proteiche di actine e miosina, organizzate in un modo specifico in unità dette sarcomeri(queste particolare disposizione conferisce al muscolo l’aspetto striato). Le contrazioni muscolari è dovuta al fatto che le fibrille scorrono reciprocamente determinando l’accorgimento delle fibrocellule e quindi del muscolo.

Le contrazioni muscolari proviene da neuroni motori del sistema nervoso somatico. Che prendendo contatto con il sarcolemma (la membrana delle fibrocellule muscolari) in corrispondenza di specifiche sinapsi dette giunzioni neuromuscolari.

 

L’arrivo dell’impulso nervoso all’estremità del neurone motore provoca la liberazione del neuro trasmettitore acetilcolina che va a legarsi a specifici recettori sul sarcolemma. Inoltre viene stimolato un numero sufficiente di recettori, si verifica un rilascio di Ca2+ dalle cisterne del reticolo sarcoplasmatico nel citoplasma. L’intenzione di questo ione con i filamenti di actina innesca la contrazione. L’effetto cessa dopo un tempo brevissimo, per cui per un’attività muscolare prolunga sono necessari più impulsi nervosi ripetuti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Di più in Anatomia